Macchine per film estensibile - Cast Extrusion

Cast Extrusion




Cast Extrusion - Stretch film Technologies Italy

30 anni di qualità, innovazione e leadership. L’attività dell'Azienda ha inizio nel 1985 nell’industria della plastica.
Nel 1986 fu costruito il primo avvolgitore per film estensibile e nel 1987 iniziò lo sviluppo industriale.
Fu costruito il primo sistema di impianti a testa piana, completamente automatizzato, dalla materia prima in polietilene granulato a bassa intensità LLDPE, fino al prodotto finito.

Nel Gruppo di famiglia opera l'Ingegner Andrea Mirabelli per la parte di ingegneria ed il Ragionier Gianluca Mirabelli per le relazioni commerciali italiane ed estere, coordinando tutte le reti distributive.

In data 1973 lo studio di Ingegneria dell’Ingegner Andrea Mirabelli, iniziò l'attività con diciotto collaboratori nella progettazione di macchine speciali.
Gli uffici erano ubicati a MILANO 2.
L'Azienda collaborava con le seguenti ditte: PIRELLI CERUTTI I.B.M FACE STANDARD.
Nel 1985 l'Ingegner Andrea Mirabelli conobbe il direttore generale della ditta Dario Manuli di San Pietro Mosezzo, Novara. Da questa collaborazione nacque l'impianto Cast Luce 1500mm.
Venne progettato e realizzato un impianto cast completamente automatizzato che fu installato nel nuovo stabilimento ad Aprilia, Roma.
L'impianto ebbe un grandissimo successo e la Dario Manuli commissionò la realizzazione di altri tre impianti da installare sempre ad Aprilia, Roma.
Oltre agli impianti, lo studio di ingegneria progettò e realizzò otto silos per la materia prima granulato in LLDPE.
L'ultimo impianto che la Dario Manuli commissionò allo Studio, fu installato presso lo stabilimento di San Pietro Mosezzo di Novara.

Cast Extrusion

Sede Legale
Via Mereghetti,11
20019 Settimo Milanese (Mi)

Sede Operativa
Via Emilio Alessandrini 15
20013 Magenta (MI)

Photogallery



People



Personale altamente qualificato e multilingue per garantire ai Clienti il massimo del servizio.
Professionisti del settore sono a disposizione per vendita consulenziale e assistenza.

Approfondimenti


Impatto ambientale

Cast Extrusion ha scelto, in fase di realizzazione e produzione, soluzioni avanzate volte a ridurre e controllare la produzione di CO2.
I costi di produzione e la dissipazione inutile di risorse sono controllati, studiati e stabiliti preventivamente in fase di progettazione, nel pieno rispetto delle soluzioni GREEN.

Tecnologie, ricerca e sviluppo

L'esperienza dello Sfaff guidato dall'Ingegner Andrea Mirabelli, permette di migliorare e studiare nuove tecnologie per la produzione e la lavorazione del film estensibile.
La grande esperienza pluriennale garantisce la ricerca avanzata nel settore e lo sviluppo di soluzioni tecnologiche all'avanguardia volte a migliorare le performance delle macchine in fase di produzione, migliorando la qualità lavorativa ed i conseguenti vantaggi imprenditoriali.

Sicurezza e innovazione

Cast Extrusion produce macchinari innovativi e sicuri.
Progetta e produce macchine completamente automatiche per la produzione e la lavorazione del film estensibile, taglierine, bordatori, impianti cast, macchinari per il riempimento e la tappatura di flaconi (bottiglie, lattine, ecc...)
Su richiesta specifica del cliente, i macchinari sono personalizzabili in base alle esigenze del cliente per migliorarne le performance in conformità con i più alti standard di sicurezza sul lavoro.

Film estensibile prestirato

Il film estensibile prestirato è particolarmente adatto all'imballo di merci fragili e deformabili, grazie alla combinazione tra elevata rigidità, resistenza alla perforazione e spessore sottile. Presenta caratteristiche tecniche che consentono un imballaggio stabile e un notevole risparmio di materiale, migliorando così resa, risparmio e produttività.

Questo tipo di film estensibile, grazie alle sue caratteristiche tecniche, consente di essere applicato in minore quantità realizzando così un risparmio immediato in termini di materiale, in tempo necessario all'imballaggio essendo sufficiente un numero ridotto di spire per avvolgere un bancale, una maggiore efficienza grazie alla bobina più leggera e sufficiente per più applicazioni, un maggiore rispetto ambientale poichè viene impiegato meno film.

Per questo il film estensibile prestirato è adatto a sostituire il film estensibile in molte applicazioni, sia manuali che in macchine senza gruppo prestiro, garantendo in ogni caso proprietà come forza di serraggio e coesione, resistenza a strappi e urti, resistenza alla perforazione. E ovviamente con la medesima qualità delle materie prime.